100% naturale

Molto spesso sento dire riferito a prodotti vari: “…fa bene, è 100% naturale”. E subito uno è propenso ad attribuire a quel prodotto una presunta qualità. Dire che un prodotto è naturale e senza aggiunta di additivi chimici, non sempre è sinonimo di un buon prodotto. Specialmente se il prodotto è di origine casalinga, magari è il risultato di credenze popolari sbagliate. Come gli incidenti per applicazioni di creme o lozioni “fai da te”, o il caso di quelle donne ustionate dagli abbronzanti casalinghi a base di foglie di fico. Molto e troppo spesso si reclamizza la merce con l’appellativo “naturale” facendola passare per migliore in quanto tale. Non voglio dire che l’assenza di additivi chimici sia una cosa negativa, ma non bisognerebbe dare troppa importanza a queste diciture commerciali che spesso non sono significative. Del resto anche la marijuana è 100% naturale e non è di sicuro un prodotto che fa bene.

Un commento su “100% naturale

  1. beh, parola sante.
    io quelli che dicono è naturale al 1005 e quindi è buono, li prenderei a bastonate.
    anche il petrolio è naturale…prova a berlo a vedere…

Lascia un commento