Alimenti OGM o naturalmente modificati

Il futuro ci darà alimenti cisgenici e non più trasgenici, la differenza è fondamentale. La cisgenesi è la tecnica di introduzione nell’organismo di geni di specie simili e biologicamente compatibili. La metodologia è praticamente la stessa a quella usata per produrre gli OGM, ma il risultato è uguale a quello ottenibile da una normale riproduzione sessuata. Il principale traguardo che ci si prefigge è migliorare le strategie di difesa delle piante risparmiando trattamenti chimici alle piante. La ricerca è per ora concentrata sulla mela del Piemonte che, per evitare il fungo della ticchiolatura, è costretta a ricevere una dozzina di trattamenti con pesticidi. In realtà la vecchia tecnica di ibridazione aveva già prodotto piante resistenti a questa specifica malattia, ma  ne aveva anche modificato il sapore dei frutti. Con la cisgenica si dovrebbe superare anche l’ostacolo del cambiamento del gusto, ridando alla mela il suo sapore originale.

Lascia un commento