Bonus sabbietta ecologica

Heap of woody clumps, pellets of litter, for cat, rabbit, guinea pig, hamster, rodent, bird, turtle and other pets, isolated on a white background

La scorsa settimana leggo sul giornale locale della mia città (Ferrara) che il comune, per stimolare l’uso di prodotti compostabili, dà un contributo di 25euro a chi ha acquistato lettiere di origine vegetale. Noi usiamo da un po’ di tempo una lettiera costituita da pellet di legno di pino e, anche se la cifra non è esorbitante, decidiamo di fare la domanda per ottenere i 25euro. Fotocopiato tutti i documenti che servono e compilato i moduli necessari mi reco nell’ufficio comunale col mio pacco di carte. La gentile addetta mi protocolla il tutto ma mi fa notare che con buona probabilità la mia domanda verrà bocciata. Subito penso di aver commesso qualche errore nella compilazione e invece l’impiegata mi fà presente che il bonus è sulle lettiere vegetali mentre la mia è di legno di pino. Io le faccio notare che il pino è un vegetale ma lei dice che il bonus è solo sui veri vegetali come mais o grano. Dopo la terza volta che insisto sulla classificazione degli esseri viventi la prendo persa e torno a casa con le mie false convinzioni scientifiche.

Lascia un commento