Dieci persone dietro un pc

pQuante volte ci è capitato di sentire dire parlando del proprio computer: “E’ persino troppo potente, per quello che devo fare io…”. Così il progetto Ndiyo di un ingegnere di origine keniota, vede un unico pc soddisfare le richieste informatiche di dieci persone. Ognuno col proprio monitor, tastiera e mouse ma senza hard disk e processore contenendo così molto basso il costo dell’informatizzazione. Applicazione ideale per gli internet point ma soprattutto per attrezzare aule informatiche in tutte le scuole del mondo, con un occhio particolare a quelle dei paesi in via di sviluppo. Ora bisogna vedere se sulla bilancia peserà di più la voglia di alfabetizzare la popolazione o la volontà di assecondare gli interessi economici legati alle vendite di computer tradizionali.

Lascia un commento