Dvd che si autodistrugge

Mi è capitato di vedere in vendita in videoteca questo tipo di prodotto. Sembra quasi un supporto dati per 007, più che un film in vendita. Invece è una reale alternativa al noleggio di un film. Allo stesso prezzo del noleggio, infatti è possibile acquistare questo Dvd che una volta tolta la linguetta protettiva, sarà visionabile per le 48 ore seguenti. Poi l’aria corroderà il supporto rendendolo inservibile. Vantaggi come la comodità di aprire la confezione anche a distanza di tempo dall’acquisto, e la possibilità di regalarlo. Sarà la rivoluzione del videonoleggio? Se sarà così, le videoteche si muniranno del cassonetto per raccolta differenziata di Dvd e Cd? Vedremo presto se il mercato andrà in questa direzione o meglio se le case produttrici decideranno di investire su questa nuova alternativa al noleggio.

Un commento su “Dvd che si autodistrugge

  1. il problema diventa davvero lo smaltimento. ottima cosa per quello che riguarda la comodità, ma le videoteche si DEVONO organizzare per la differenziata. altrimenti con eolico, solare ed energie alternative, parliamo al vento. news interessante ferra.

Lascia un commento