L’eolico vola alto

In America l’eolico sta cambiando faccia. Una azienda Canadese ha brevettato e costruito un generatore eolico montato su un pallone volante, un aerogeneratore. La vera e interessantissima particolarità di questa idea, è il basso costo al chilowatt (meno di 10 cent di euro). Con questa nuova concezione di energia eolica, si eliminerebbero tutti i difetti che sono stati contestati al tradizionale metodi di produzione eolica. L’impatto sul paesaggio sarebbe minimo poiché l’aerogeneratore staziona a duecento metri dal suolo pieno di elio. Sfrutterebbe correnti d’aria che a quella quota soffiano costantemente portando a terra tramite un cavo la corrente prodotta. La versione casalinga dovrebbe costare attorno agli 8000 euro, ed è installabile senza attrezzi particolari. La sua semplicità rende questa sorta di aquilone eolico, ideale per abitazioni molto isolate, ma anche per paesi con infrastrutture limitate e soprattutto per zone colpite da calamità naturali che hanno l’esigenza di corrente per le apparecchiature d’emergenza. In qualunque uso venga utilizzato, ben vengano gli aerogeneratori americani: corrente da fonti rinnovabili a basso costo!

Lascia un commento