Finalmente si applica il decreto Bersani

Qualche giorno fa ho ricevuto una lettera dalla mia banca con i soliti movimenti trimestrali e qualche comunicazione varia che di solito finisco per pattumare dopo una occhiata veloce. Questa volta la mia attenzione viene catturata da due parole in mezzo alla comunicazione: Decreto Bersani. Penso subito alle zero spese notarili per la chiusura dell’ipoteca del mutuo, o alle zero spese per spostare il mutuo in un altra banca, o alle zero spese di chiusura del conto corrente. Tutte indicazioni divenute legge nel 2006, ma che quasi tutti gli istituti ignorano continuando a fare pagare servizi che per legge dovrebbero fornire gratis. Leggo incuriosito l’informativa della banca dove mi avvisano che da Agosto applicheranno una commissione sul mancato pagamento di un ordine permanente, praticamente una mora di 30 euro se pago in ritardo una qualche rata sul conto corrente. Praticamente stanno applicando la legge Bersani solo per quelle voci che convengono economicamente a loro. Tutto ciò aumenta il mio disgusto per le banche, ma devo ammettere che ora non si può più dire che non applicano il decreto Bersani.

Lascia un commento