Il primo San Valentino

Il primo San Valentino

La settimana scorsa mio figlio 6enne, mi confessa che ha una fidanzata. Dalle mie domande in merito emerge il fatto che l’interessata ancora non lo sa e io gli suggerisco di chiedere a lei se vuole diventarlo. Allora il nano, galvanizzato dall’idea, inizia ad assemblare un biglietto d’amore per la sua “bella”. Poi mi chiede di comprare una rosa da regalarle per San Valentino. Io, tutto emozionato e forse più di lui, supporto il suo “piano d’amore” e lo aiuto a pianificare il suo primo San Valentino. Il 14 febbraio si presenta a scuola con una rosa rossa in mano per lei, un “bacio perugina” per tutte le sue compagne di classe, per le maestre (perchè a detta sua non dovevano diventare gelose) e pure per le bidelle. Mi sono emozionato davvero molto e quando è uscito da scuola finalmente la lieta notizia: lei ha accettato e gli ha risposto che per i prossimi cinque anni sarà la sua fidanzata. Hanno fatto una specie di contratto a termine e fra cinque anni ci si riguarda…

Lascia un commento