Immigrazione e spazzatura

Non passa giorno che non si senta al telegiornale o si legga sul giornale che un qualche immigrato ha commesso gravi crimini. Dalle violenze alle rapine spietate, a sentire i principali mezzi di comunicazione sono quasi esclusivamente opera di Rumeni, Magrebini e immigrati in genere. Si sta montando un odio sfrenato verso queste persone. La televisione principalmente sta alimentando un fuoco che non porterà a nulla di buono. Possibile che quando un delinquente autoctono commette un crimine si diffondano solo i fatti senza menzionare la sua nazionalità e invece all’immigrato viene sbandierata la provenienza ancora prima del reato? E’ tutto finalizzato ad aumentare l’odio comune verso una minoranza, magari per togliere dalla testa degli Italiani problemi e odi altrimenti più evidenti. Non si parla più nei telegiornali della spazzatura di Napoli che, soprattutto con i caldi di questi giorni, non credo sia sparita. Togliendo l’attenzione dei media sul problema spazzatura si fa intendere di aver risolto il problema, ma ne hanno solo creato uno diverso con cui tenere occupata la testa degli Italiani.

Un commento su “Immigrazione e spazzatura

  1. non sono più sicuro che sia così ferra. mi spiego meglio: non so se sono i giornali ad influenzare i pensieri delle persone o se i media seguano quello che le persone vogliono sentirsi dire.
    per me è più verosimile la seconda ipotesi della prima… ma è un discorso che faremo semmai domani davanti ad una birra 🙂

Lascia un commento