La salsiccia non si buca

Mi sono iscritto ad un corso di babecue. Non la classica griglia aperta per intenderci ma quello americano che si chiude. L’insegnante mi piace molto perché non vuole imporre un modo di cucinare, ma ci mette davanti alcune riflessioni di cui una mi ha colpito. Alla domanda se fosse giusto tagliare a metà la salsiccia e aprirla per cuocerla, lui ha fatto notare quanto segue. Il tuo macellaio ha studiato le proporzioni tra carne grassa e carne magra, i vari tagli di carne da inserire per bilanciare il tutto e noi sulla piastra la apriamo o semplicemente la buchiamo e cuocendola facciamo colare il grasso mandando tutte le sue proporzioni a quel paese. Non è di sicuro un danno, ma si vanifica un po’ il lavoro del macellaio. Però, aggiunge, se la salsiccia vi piace un po’ più secca e cucinata aperta fatela come vi aggrada di più. Non c’è un modo giusto o sbagliato di cucinarla, ma il suo ragionamento mi è piaciuto e, per me, ha davvero il suo perchè! Impazziamo per cercare il macellaio più fidato e professionale del mondo, poi buchiamo la salsiccia?

Lascia un commento