La sostenibilità ambientale anche sulle barche di lusso

di Michele Ferrara, 17 agosto 2008 01:01

Anche nel campo della nautica l’attenzione per l’ambiente sta diventando per fortuna un tema ricorrente. Persino nella nautica di lusso fanno la comparsa gli eco-yacht. Equipaggiati di motori ibridi nafta-elettrici assicurano ridotte emissioni in atmosfera, ma anche lo scafo ridisegnato contribuisce ad un risparmio sui consumi del 25%. Le batterie al Litio di seconda generazione che montano a bordo sono ancora parecchio costose, ma efficienti. Con 21 euro di pieno di corrente sono garantite circa 3 ore di autonomia viaggiando a 5 nodi. Per uno yacht di 23 metri è un dato di tutto rispetto. I dati sul ridotto impatto ambientale sono molto bassi se la propulsione è mista nafta-elettrica e se la velocità di crociera è mantenuta bassa. Tutte novità ecologicamente promettenti anche se forse erano più utile all’ambiente cambiamenti meno radicali ma su barche un po’ più economicamente abbordabili.

Share

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy