La tecnologia nell’illuminazione

Nel campo dell’illuminazione tutti quanti riusciamo a percepire la grande rivoluzione che è in atto. La lotta ai consumi ha portato a iniziare la sostituzione dei sistemi di illuminazione, in favore delle moderne fonti a basso consumo. Il lungo processo è nel cuore della sua rivoluzione ma già si prospetta una seconda rivoluzione, orientata sul colore della luce artificiale. Sono noti da tempo gli effetti del colore dell’illuminazione su concentrazione, rilassamento o umore in genere. La cromoterapia si basa proprio sul contributo dei colori per ritrovare l’equilibrio psico-fisico. Infatti esistono tubi fluorescenti per ufficio con una luce più fredda, lampade da soggiorno con tonalità più calde e tutta una serie di sfumature differenti in base al loro utilizzo. Esiste anche già in commercio una lampada a led della Philips ( living color egg) che con i suoi 4 led interni riesce a riprodurre una serie praticamente infinita di sfumature di colore. Con un telecomando touchpad si riesce a cambiare la luce in base al nostro piacimento, sia di intensità, sia di colore. Nel futuro prossimo ci si concentrerà sugli oled, che oltre ad essere a basso consumo e completamente riciclabili, hanno la possibilità di essere costruiti in varie forme. Lastre trasparenti e flessibili potrebbero sostituire o ricoprire i vetri delle finestre, per diffondere luce anche se fuori c’è buio o addirittura creare finestre finte dove non ci sia la possibilità di crearne di reali.
Da hwgadget

Lascia un commento