L’Africa sarà la prima

I cambiamenti climatici per l’effetto serra, sono ormai noti in tutto il mondo. Il primo continente che subirà le conseguenze, sarà probabilmente l’Africa, senza tra l’altro averne la responsabilità. La mancanza di industrie e di infrastrutture in generale, assolve l’Africa dalle principali colpe. Nell’ovest del continente però, la stagione delle piogge già oggi arriva con un mese di ritardo rispetto a 40 anni fa e questo sta portando ad un aumento delle zone aride. La siccità da sempre nemica di queste zone, dilagherà ancora di più nel prossimo futuro, portando ad una espansione delle zone desertiche. E’ davvero assurdo che i primi a subire questi cambiamenti siano le popolazioni con un equilibrio più instabile, e soprattutto quelli che praticamente non hanno contribuito ad arrivare a questa situazione. L’Africa sta davvero rischiando grosso, ma per i paesi industrializzati il continente nero sembra davvero molto lontano.

Lascia un commento