Latte crudo

E’ in grande espansione in Italia il consumo di latte crudo. Questo appena munto viene microfiltrato e subito portato a una temperatura vicino allo zero. Viene poi raccolto in macchine distributrici a self-service dove possiamo inserire la nostra moneta e rifornirci magari con la nostra bottiglia portata da casa. Il latte così non viene sottoposto alla pastorizzazione o ad altri trattamenti termici che ne ridurrebbero le proteine e le vitamine. Il gusto risulta più corposo e più pieno, poiché è ricco di grasso non omogeneizzato. Usando questi distributori spesso inseriti proprio nelle aziende produttrici, si tagliano le spese di imbottigliamento, trasporto, lavorazione che il latte subisce tenendo basso il prezzo, costa infatti circa un euro al litro. Il più vicino a casa mia è quì ma di sicuro aumenteranno i punti di distribuzione in tutta la nazione. C’è una ricerca di ritornare a scoprire sapori e gusti di una volta. Questo è possibile grazie a queste nuove macchine distributrici di latte crudo.

Lascia un commento