Le mucche consumano troppo

Una mucca che pascola è, nel mio immaginario, una visione in armonia con la natura, quasi un simbolo dell’ambiente sano. Invece, nella nostra società, è simbolo di una irrazionalità energetica. Per fare un chilogrammo di carne infatti, ci servono circa 10 chilogrammi di grano e anche 15 mila litri d’acqua. Lo ha illustrato il Professor Umberto Veronesi, giustificando la scarsa efficienza della produzione alimentare proteica. Due miliardi di mucche al mondo che consumano moltissime risorse energetiche, senza contare che nei processi metabolici degli animali in questione, si sviluppano relativamente grosse quantità di metano. Questo è un potente gas serra, circa venti volte più pericoloso che la CO2. Tutto questo quando la maggior parte del mondo ricco assume esagerate quantità di proteine animali. Sarebbe sicuramente folle fare a meno della carne, ma moderarne il consumo sarebbe di sicuro una scelta razionale, anche per rispettare l’ambiente un po’ di più.

Lascia un commento