L’estate in anticipo a Taba

Tre giorni fa, al lavoro, ho avuto la conferma di qualche giorno di ferie i primi di Dicembre. Siccome nella mia città è ormai quattro settimane che non vediamo il sole e ho già una gran voglia d’estate,  ho prenotato una settimana in Mar Rosso. I prezzi davvero contenuti di questa stagione ci hanno convinto in pochissimo tempo. Non avevo mai prenotato un viaggio con sei giorni di anticipo sulla partenza, ma forse proprio per questo il prezzo era così abbordabile. Al mio ritorno spero di non dover raccontare la “cronaca di una fregatura”, non sarebbe la prima volta che uno arriva nel luogo di vacanza e scopre tipo che non esiste la struttura che lo doveva ospitare. Sperando il meglio, abbiamo optato per una meta alternativa a Sharm o Hurgada, andremo a Taba. La località non ha una bariera così famosa per i sub come le altre due località, ma vanta qualche specie di pesce abbastanza rara nel resto del Mar Rosso. Una di queste è il frogfish, che spero di trovare e fotografare.  Pronti nello spirito per tante immersioni, vado a fare le valigie, ciaooooooooo.

Un commento su “L’estate in anticipo a Taba

  1. Ti auguro che vada tutto per il meglio, ma sono sicuro(e su questo ci giocherei il culo di Marazzo) che in qualsiasi condizione tu sapresti trovare il meglio. In bocca al lupo e buone vacanze. Ciao belli Ps alla fine aspetto il resoconto

Lascia un commento