Lettiera per gatti

La normale sabbietta dei gatti è in realtà una speciale argilla. Usata anche per tantissime applicazioni come la produzione di vernici, in cosmetica, come materia prima per creare pannelli per l’isolamento acustico, nei materiali da frizione, nei fertilizzanti, negli asfalti, nella trasformazione della carta, nelle parti protettive degli apparecchi elettrici. Addirittura con iniezioni di questo materiale si è contribuito a restaurare la torre di Pisa! Un materiale così versatile e con così tante applicazioni e di certo non inquinante. Ma mi viene proprio stano di buttarla nel bidone dei rifiuti non riciclabili, voglio dire essenzialmente è argilla. Non è che vorrei riciclarla, per quanto se fosse possibile sarebbe bello, ma mi sembra strano portarla a bruciare in un inceneritore. Per quanto gli escrementi possano veicolare infezioni, sono tantissimi quelli che non usano la lettiera e lasciano che sia la natura a smaltire questo tipo di rifiuti senza generare problemi infettivi.

Lascia un commento