Non mi sento vecchio

Io non mi sento particolarmente vecchio! Uno dei diversi indicatori che tende a contraddire la mia sensazione è l’allungamento dei tempi di recupero.
Non troppi anni fa mi capitava, durante le cene con amici, di sbevazzare un bicchiere più del solito. Non che fossi un alcolista ma quando ci si trovava in particolari serate, capitava che ci si faceva accompagnare a casa un po’ brilli.
La mattina dopo chi lavorava non aveva problemi a farlo e chi aveva altri impegni non veniva particolarmente condizionato dalla serata precedente. Un nottata era sufficiente a smaltire gli stravizi di una cena … pesante.
Oggi se mi capita di alzare un po’ il gomito per festeggiare qualcuno o qualcosa, il mio fisico me la fa pagare! I giorni seguenti vengo fortemente penalizzato e la voglia di festeggiare proprio è un ricordo offuscato.
Sembra proprio che il messaggio che il fisico vuole comunicarmi è: “sei vecchio”.
Certi sgarri non me li posso più permettere senza pagarne le pesanti conseguenze e andando avanti con gli anni è davvero probabile che sia sempre peggio.
Ora i miei 37 anni credo che siano ancora molto pochi ma il mio fisico sembra pensarla diversamente!

Lascia un commento