Stop allo spreco di carta in ufficio

Nonostante negli uffici in generale ci sia un discreto livello informatico, si continua a stampare su carta una grossissima quantità di materiale. Da recenti stime il 45% circa di questo materiale viene letto una sola volta, e il 25% viene cestinato lo stesso giorno in cui viene stampato. Anche con un buon piano di riciclaggio lo spreco è molto pesante. L’idea che ha avuto la Xerox potrebbe davvero rivoluzionare le nostre abitudini. Un foglio di carta che può essere riutilizzato più volte grazie al suo rivestimento fotosensibile. Dopo una giornata di esposizione alla luce ultravioletta, l’inchiostro scompare ripristinando il foglio alla sua condizione originale, pronto per una nuova stampa. Se poi serve subito lo si può inserire in un apposito scanner che funziona a una lunghezza d’onda particolare che provvede immediatamente a inizializzare il foglio. Questa carta “magica” potrebbe davvero dimezzare il consumo di carta nei nostri uffici, visto che, nonostante i numerosi terminali, l’abitudine a stampare tutto è davvero dura a morire.

Lascia un commento