Tag articolo: pubblicità

Annunci pubblicitari ovunque

di Michele Ferrara, 15 novembre 2008 01:01

Girando per le strade della mia città mi è capitato di notare che sono sempre più numerosi gli annunci pubblicitari. Mi riferisco a quelle pubblicità di privati che tappezzano ogni angolo della città con annunci di vendita di ogni tipo. Vendita o affitti di case sono i più numerosi con tanto di foto a colori ma anche le prestazioni lavorative vanno forte. Imbianchini, elettricisti accompagnatori di anziani, dog sitter sono ampiamente rappresentati su questi volantini. Il problema è che sono incollati praticamente su ogni palo disponibile, ogni spazio che Prosegui la lettura 'Annunci pubblicitari ovunque'»

Share

Pubblicità sincronizzate

di Michele Ferrara, 6 settembre 2008 01:01

La pubblicità ormai dilaga in tv come in tutti i mezzi di comunicazione di massa. Con una media di 6 minuti netti, spezza più o meno spesso ogni programma televisivo. Se siamo in orari con alti indice d’ascolto, gli spot sono più frequenti, più lunghi e soprattutto sincronizzati. Si, perché tutte le più importanti emittenti RAI e Mediaset, si sono sincronizzate come orari delle pubblicità. Questo per combattere lo zapping dei consumatori e garantire l’ascolto della loro pubblicità. Una volta veniva inserita alla fine della scena con un certo criterio logico per non stravolgere la visione, oggi non importa se una canzone viene interrotta a metà o se viene interrotta la scena chiave di un giallo, bisogna mandare la pubblicità! Prosegui la lettura 'Pubblicità sincronizzate'»

Share

Pubblicità suonerie per cellulari

di Michele Ferrara, 4 marzo 2008 09:21

Vi sarà capitato sicuramente di veder in televisione la pubblicità di suonerie per il cellulare. Mi riferisco in particolare a quelle dove qualche animale strano o gattini vari cantano una qualche canzoncina stupida. Mi sono sempre chiesto chi mai pagherà uno o più euro per averla? Gli ultimi che mi è capitato di vedere sono persino inquietanti, c’è un gattino che muove la testa a ritmo di musica in maniera così innaturale che sembra spezzarsi. Mi chiedo se lo scopo era quello di fare tenerezza o compassione. Penso che se fanno tanta pubblicità, qualche suoneria la venderanno pure, ma a chi? Prosegui la lettura 'Pubblicità suonerie per cellulari'»

Share

Panorama Theme by Themocracy