Dall’industria dell’ecomafia il nuovo cemento

Da anni la criminalità ha messo le mani sul busines dei rifiuti ma anche sul mercato delle costruzioni. Centinaia di cave abusive da dove si estraggono materiali per l’edilizia deturpando l’ambiente. Questo traffico si è legato strettamente alla gestione illegale dei rifiuti che spesso sono utilizzati per ricoprire le cave abusivamente scavate. L’unione dei due traffici illegali è anche utilizzata per edificare e costruire, come è successo negli anni novanta sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Indagini della magistratura hanno evidenziato che diversi chilometri di

Leggi tuttoDall’industria dell’ecomafia il nuovo cemento

La seconda vita dei cd

I supporti digitali, che sono diventati così diffusi nella nostra generazione, possono continuare la loro vita anche dopo il loro normale utilizzo. Oggi, che si cerca di utilizzare ogni tipo di rifiuto considerandolo una risorsa, il cd rom è molto prezioso. Immerso in un liquido che contiene batteri, funghi e particolari alghe, è possibile in pochi minuti ricavare inchiostro, alluminio in polvere e soprattutto purissimo policarbonato. Quest’ultimo ha particolari proprietà che lo rendono adatto per l’utilizzo

Leggi tuttoLa seconda vita dei cd

Wall-e sarà molto presto realtà

Il più grosso successo della Pixar di questi ultimi mesi, Wall-e, non è poi un personaggio così di fantasia. Sono due macchine che debutteranno presto a Peccioli, un paese di 5000 anime in Toscana. Una, Dustclean, girerà per le strade spazzando e aspirando la sporcizia, l’altra, DustCart, si occuperà della raccolta differenziata. Per fruire dei sui servizi, basterà telefonare o messaggiare al centro di controllo che via radio, comunicherà alla macchina mappa e destinazione della chiamata. DustCart come Wall-e, armato di un moderno e

Leggi tuttoWall-e sarà molto presto realtà

I fondi di caffè per ricavare biodiesel

La corsa verso la ricerca di nuove fonti da cui ricavare biocombustibili in alternativa al petrolio non si ferma mai. Dopo i vari cereali, palme e altre colture che hanno acceso le polemiche per il rischio di togliere risorse alle coltivazioni alimentari per i paesi in via di sviluppo, arriva l’era dei rifiuti. Sta nascendo, per fortuna, l’idea concreta di trasformare i rifiuti in risorsa utile. E’ il turno dei fondi di caffè, dai quali si può ottenere un ottimo olio da convertire in biodiesel.

Leggi tuttoI fondi di caffè per ricavare biodiesel

Codici universali internazionali di riciclaggio

Nella curiosità di capire le etichette sui prodotti che si comperano al supermercato, mi imbatto spesso in questo triangolo fatto da tre frecce. Contiene un numero all’interno e qualche lettera sotto, che identificano il tipo di imballaggio con cui è fatto. Una chiara tabella esplicativa l’ho trovata a questo indirizzo, il Parlamento Europeo li ha standardizzati in tutta Europa dal 1997 anche se capita di trovare imballaggi con codifiche personalizzate non conformi alle direttive. Nella raccolta differenziata non è previsto il recupero di certi tipi di plastica come i bicchieri, piatti o posate di plastica e neppure di quella plastica con cui normalmente sono fatti i giocattoli. Secondo me,

Leggi tuttoCodici universali internazionali di riciclaggio