Wall-e sarà molto presto realtà

Il più grosso successo della Pixar di questi ultimi mesi, Wall-e, non è poi un personaggio così di fantasia. Sono due macchine che debutteranno presto a Peccioli, un paese di 5000 anime in Toscana. Una, Dustclean, girerà per le strade spazzando e aspirando la sporcizia, l’altra, DustCart, si occuperà della raccolta differenziata. Per fruire dei sui servizi, basterà telefonare o messaggiare al centro di controllo che via radio, comunicherà alla macchina mappa e destinazione della chiamata. DustCart come Wall-e, armato di un moderno e tecnologico sistema di orientamento, raggiungerà la meta evitando ostacoli e eventuali passanti. Basterà inserire sul display, codice identificativo e tipologia del rifiuto, per fare aprire il cassetto-pancia e si potrà inserire il sacchetto. Ovviamente tornerà da solo al centro di raccolta rifiuti e in seguito alla stazione di ricarica. Se la sperimentazione andasse bene, forse avremmo presto un comodo alleato per la raccolta differenziata. All’inizio non sarà così simpatico come l’originale, ma il Wall-e Italiano sarà di sicuro più utile e servizievole.

da hwgadget

Lascia un commento